Lezioni Luciferine

  • Scritto da Giovanna Esse il 23/06/2020 - 12:00
  • 3 Letture

La forza del male sta nella sua determinazione.

Il bene è indeciso, tentenna, aspetta... vuole conferme, cerca di comprendere, è fiducioso, spesso è talmente “inconsapevole” da divenire... colpevole a sua volta. Altissimo è il potere inquinante del male. Per costruire l'ordine ci possono volere molti anni, per distruggere, col Caos, basta un attimo. Una goccia d'acqua pura in una tanica d'inchiostro sparisce e poi evapora, tornando pura; una goccia d'inchiostro in una piscina olimpica inquina l'acqua irrimediabilmente. Attenti al male, non sottovalutatelo e non pensate mai di esserne immuni: l'uomo è tendenzialmente malvagio anche quando è spinto da motivazioni apparentemente “buone”.

Ma perché l’umanità agisce male?

Oggi sarò “Lucifero” ma mi sento buono e inoltre non corro alcun rischio, con voi. Se leggete siete curiosi; se siete curiosi siete intelligenti… raramente l’intelligenza agisce per il male. Dal 10% al 20% le persone in una Nazione sono talmente ignoranti, impreparate e pavide da avere paura di tutto e di tutti. Una persona serena, una persona che affronta la vita così, come si presenta, diventa, per questa gente, un vero incubo: la loro insicurezza è messa a dura prova; pensano che, la persona in ottimo stato, possa prevaricarli e sopprimerli. C’è un solo sistema per liberarsi delle persone positive: minare le loro certezze, abbattere il loro entusiasmo e, se possibile, sopprimerle o renderle schiave! Allora, cari buoni (o quasi buoni)... voglio darvi qualche consiglio per capire se il vostro cordiale collega, la vostra migliore amica, il vostro parente prossimo, è davvero chi dice di essere oppure un pavido, pericoloso, compagno che fa il doppio gioco, vi odia, e cerca di rovinare tutto quanto di buono voi tentate di costruire.

Ecco i punti che facilmente potrete individuare; anche solo alcuni di questi, se sono evidenti, vi devono mettere in allarme.

  • Quella persona parla solo in termini generici e vaghi, non cita mai la fonte di ciò che dice, spesso le notizie vengono da segreti e pettegolezzi non facilmente verificabili.
  • Quando è con voi spaccia solo cattive notizie, cerca il pelo nell’uovo per sminuire le vostre opere o per denigrare qualcuno.
  • Qualsiasi notizia vi passa la tinge di scuro e la rende più tragica o pessimistica.
  • Le persone a lei più vicine sembrano non stare mai troppo bene.
  • Non affronta mai la realtà semplicemente, cerca sempre un colpevole di fronte a qualsiasi fatalità.
  • Questa persona non è affidabile... sbaglia ciò che le chiedete di fare, non ha importanza quanto sia facile.
  • Non si sente responsabile dei guai che provoca.
  • Sostiene gruppi distruttivi e caotici mentre critica ogni organizzazione che cerca il miglioramento.
  • Ama farvi perdere tempo e, a conti fatti, cerca di fare in modo che non vi ritroviate mai niente di effettivo, di misurabile dalle vostre iniziative.
  • Non concepisce la proprietà e non rispetta le vostre cose.

Ecco... adesso, se avete avuto paura di riconoscervi in qualcuno di questi Punti, avete buone speranze di NON essere un malvagio. Perchè? Perchè il malvagio non ha titubanze o incertezze, ricordate? Il male è radicale e deciso.

Adesso vi saluto e torno al mio passatempo preferito: non fare assolutamente nulla, tanto, a rovinarvi l’esistenza ci pensate voi, da soli. Un ultimo pensiero, poiché sto scrivendo in Italiano: “Quando i politici e i legali rappresentanti di un Paese diventano tali da favorire l’acquisizione di posti chiave da parte di personalità malvagie e ignoranti, in quel Paese vengono soppresse tutte le organizzazioni che tendono a promuovere la civiltà e il progresso sociale, ne deriva rapidamente una barbarie fatta di criminalità e di soprusi economici.” E voi... vi riconoscete in quest’ultimo passaggio? No, vero? Molto bene, posso dormire tranquillo, il mio dominio è ancora incontrastato!

Lucifero, principe delle tenebre… ma assoluta-mente nemico dell’ignoranza.

® - Giovanna Esse 2016 -2020

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.